Prove di tenuta nel caso di caduta in crepaccio

Pubblichiamo  questo video in cui si mostra quanto sia difficile trattenere un compagno di cordata che cade in un crepaccio. Pur ritenendo che questo tipo di esercitazioni lascino il tempo che trovano e, benché ci siano due punti di assicurazione, comportino qualche rischio, condividiamo questo video a supporto dello studio sull’efficacia dei nodi pubblicato in altro articolo.

Un pensiero su “Prove di tenuta nel caso di caduta in crepaccio

  1. sono completamente in sintonia. in conserva anche corta lo strattone è incredibile. il mio compagno di cordata l’altra settimana, mi è caduto in discesa da dietro. ci siamo fermati solo perché abbiamo investito due (!) cordate sotto di noi. altrimenti oggi forse non sarei qui a parlarne. se si vuole fare sicurezza bisogna essere fermi e in sosta attrezzata. in conserva meglio andare slegati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *